IL FOLDING è #DESIGN

Design significa progetto.

Progettare significa trasformare idee e bisogni in oggetti d’uso o servizi.

Spesso designer e architetti si definiscono anche artisti. Sicuramente occorre sensibilità e creatività per fare bene il designer o l’architetto, anche se a mio avviso l’artista è qualcosa di diverso, ma queste cose ve le può spiegare molto meglio di me Bruno Munari nei suoi libri ‘Artista e designer’ o ‘Arte come mestiere’ dove sostanzialmente si indaga il confine tra queste due tensioni creative con un linguaggio semplice ed efficace.

Per quanto riguarda me, vi posso dire che sono sempre stata molto interessata a sapere come sono fatti gli oggetti: da dove vengono, chi li produce, per chi sono stati pensati, chi li ha disegnati, quali materiali li compongono, di che particolare tecnologia si servono per funzionare e così via.

Inoltre il design l’ho studiato al Politecnico di Milano per ben 5 anni e anche se poi per ironia della sorte sono diventata un’artigiana ho sempre continuato ad interessarmi al mondo del design industriale, dell’architettura, dell’arredo urbano, a frequentare fiere e a documentarmi.

In questa sezione del blog si parlerà di design ispirato agli origami e più in generale di design ispirato al folding.

Una tendenza che ha preso piede soprattutto negli ultimi quindici anni e che è ricca di esempi che secondo me vale la pena conoscere.

Ti parlerò di oggetti di tutti i tipi, dalle lampade ai vasi, da sedie e tavoli alle facciate di edifici, dal micro al macro conoscerai chi come noi è appassionato di folding e di origami e come è riuscito a servirsi di questa ispirazione nel suo lavoro.

 

> SE QUESTO ARTICOLO TI è PIACIUTO ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER COMPILANDO IL MODULO QUI SOTTO.

Troverai tutti i miei articoli nella sezione blog del sito www.howtofold.shop. Segui i miei canali social Instagram e Facebook e visita lo shop online su Etsy.

Per qualsiasi altra curiosità, dubbio o richiesta sono a tua disposizione!

Enjoy Folding!!

×